Punti di vista

VN A 140.34_donne pietreA cosa servono le fonti audiovisive?, di Letizia Cortini

____________________________________________________________________________________________________________________

 Come?, di Letizia Cortini

___________________________________________________________________________________________________________________

I nostri conti con la Shoah. 
Una storia dell’immaginario italiano, di Vanessa Roghi

___________________________________________________________________________________________________________________

matuszewskiConservazione e Uso delle fonti filmiche. 
Il punto di vista di Boleslaw Matuszeski - 
Conservation and use of audiovisual sources. 
Boleslaw Matuszeski point of view, a cura di Letizia Cortini

____________________________________________________________________________________________________________________

LOCANDINA INCONTRI TANO“Di cosa sono fatti i ricordi”.
Conversando su “immagini, fotografia e storia” con Tano D’Amico
Roma, Fondazione Aamod
Scuola di cinema documentario 'Cesare Zavattini'

calza_verde1Buongiorno Italia e La lunga calza verde: satira e sperimentazione nei cartoni animati di Cesare Zavattini per la Gamma Film

Un percorso a cartoni animati per le scuole secondarie di I e II grado.


La storia d’Europa dal 1912 al 1917 in un film “cult” di Esfir Shub del 1927 – The history of Europe from 1912 to 1917 in a “cult” film, E. Shub

La Caduta della dinastia dei Romanov. Leggi e visiona

l’11 settembre 2001 … e lo spirito del mondo (by Raffaele La Capria e la Nasa)

” … l’immagine delle torri che crollavano era pulita, era silenziosa e perfino “esteticamente ammissibile” rispetto all’orrore che stava realmente accadendo. … Leggi…


Riprendo il progetto del libro sugli archivi audiovisivi. Ma vorrei dare una struttura e una finalità diverse da quelle finora perseguite. Non dovrà essere un libro di archivistica, sarà un libro sulle immagini in movimento e i relativi suoni dinamici (quando coesistano). Tratterò anche questi aspetti, ma al fondo dovrebbe essere un libro sulla memoria audiovisiva, tanto che ho immaginato come titolo “Quando la morte cesserà di essere assoluta”.

Ansano Giannarelli, Roma, 24 luglio 2011

E’ stato pubblicato il nuovo Annale dell’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, dedicato agli scritti e al punto di vista di Ansano Giannarelli sulle fonti audiovisive, sul loro trattamento e riuso, sulla gestione di archivi cinematografici. Grazie Ansano.

Per richiederlo: info@aamod.it


E’ nata la Repubblica Italiana

… e non tutti sanno che l’autore di questa notissima immagine è il fotografo giornalista Federico Patellani

“… Bisogna insomma, per il servizio e per sé, saper cogliere l’atteggiamento momentaneo, il movimento, il sensazionale, l’essenziale di ogni cosa. Certamente è difficile il fondere in una sola fotografia i valori documento-bellezza. Sta qui la classe del fotografo.”

Federico PatellaniIl giornalista nuova formula, p.4


“La cosa che mi sta meno a cuore è proprio il film realizzato” … “. Pupi Avati la pensa così quando parla di quanto e cosa custodisce di ogni film nel suo archivio privato:

“[Conservo] la genesi. A volte possono essere anche poche pagine, uno spunto, che poi magari è stato smentito. Molto spesso è accaduto. Però mi piace averlo e vedere che non assomiglia al film finito. Mi piace vedere che non è stato rispettato nei suoi passaggi successivi, che è stato contraddetto e smentito. E mi piace quindi pensare che sia nato in tutt’altra maniera, e che poi molte ragioni ci abbiano indotto a farlo diventare una cosa diversa. Però mi piace conservare l’origine… l’origine delle cose spesso è un mistero.” …

Leggi il suo punto di vista in una intervista del 2008.

intervista Pupi Avati


Pier Paolo Pasolini “si ricorda e si immagina”             Scopritelo in un documentario poco o affatto conosciuto di Carlo Di Carlo, del 1967, custodito, insieme a documenti relativi al suo processo produttivo, presso l’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico. Un Pasolini pacato che racconta della sua infanzia dei suoi percorsi esistenziali e intellettuali, che spiega cosa sia per lui la letteratura, la poesia, il cinema … da non perdere e da non far perdere agli studenti delle scuole secondarie e universitari. Il film è visionabile a questo link sul sito dell’Aamod e sul sito dell’archivio Luce. Leggi tutto … e scopri gli altri materiali per la didattica.


Il lavoro sul film. Teorie, metodi, storie

 Vi segnaliamo un sito relativo a un progetto interessantissimo e ambizioso, molto ricco di documentazione video e testuale riferita a seminari, convegni, conferenze, la maggior parte svoltesi a Torino nell’ottobre 2007 (ma anche precedenti), da tenere ‘a portata di click’…


L’opera filmica che “rivela” la vita e la storia nell’arte di Peter Forgacs

 Definito “media artist”Peter Forgacs, ancora poco conosciuto in Italia, è forse lo “storico-artista” e l’ “archeologo delle immagini” più importante del Novecento e di questo secolo. Cosa è riuscito a raccontare con i film di famiglia? …


Intervista a Fabio Mauri: l’arte che usa il film per raccontare la storia e l’uomo (a cura di Letizia Cortini)

 Quando l’arte si fa storia e la storia diventa arte. Un “nuovo” o diverso modello per fare storia? Tutta la mia vita ho cercato di capire che cosa fosse il linguaggio e cosa fosse l’arte, inoltre il rapporto con la storia, con la memoria, con la morale… (Fabio Mauri, 2007).

Pubblichiamo (scaricabile in pdf) un’intervista all’artista Fabio Mauri. Leggi e visiona inoltre…


Verità e propaganda, poesia e storia, empatia e inclusione, genialità, contraddizione e ricerca continua: Tziga Vertov

 Come presentarlo? 

Tziga Vertov … vi prego vivamente, se non lo conoscete, di non perdere questa possibilità e soprattutto di farlo scoprire ai ragazzi. Ne sarete felici, stupefatti, ammirati. Il suo sguardo sul mondo resta ancora oggi insuperato (nonostante le contraddizioni ideologiche): ci restituisce il mondo con una tale forza vitale che supera ogni storia, oltre la Storia. Leggete e soprattutto buona visione! …


Per un percorso su I valori della Resistenza e dell’antifascismo

WinterSchool_Cervi2011_Letizia_Cortini

Sintesi dell’intervento svolto dalla sottoscritta presso l’Istituto Cervi, Winther School, dicembre 2011. Segnalo in particolare la parte relativa ai link. Da non perdere l’ascolto del Discorso sulla Costituzione di Pietro Calamandrei…

One thought on “Punti di vista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...