Fare la Repubblica … punti di vista nel tempo e nei media

Parole chiave: 8 settembre 1943, Antifascismo, Resistenza, Guerra di Liberazione, Guerra civile, Referendum istituzionale, Repubblica, Voto alle donne, Libertà, Democrazia, Assemblea Costituente, Costituzione, Festa della Repubblica, 25 aprile 1945.

Quella che segue è per il momento una pagina di “appunti visivi”, su ognuno dei quali effettuare una riflessione restituendo il contesto storico e produttivo dei film, nonché le concezioni storiografiche che sottende. Già nella annotazione di questi “appunti” può emergere il punto di vista della sottoscritta su temi storiografici tuttora dibattuti. Si tratta quindi di un elenco/percorso, molto parziale, tra fonti audiovisive diverse nel tempo, nelle forme, nei punti di vista, nei temi espressi, sollecitato dal seminario Raccontare la storia…raccontare la nascita della Repubblica italiana, organizzato quest’anno dall’Archivio storico della Presidenza della Repubblica per insegnanti di storia delle scuole medie superiori di II grado.

A parte l’ “esordio”, in cui volutamente si pubblica un “documento a sé”, ovvero il discorso più bello, a parere della sottoscritta, sulla Costituzione e sulla Resistenza, di Piero Calamandrei, per il resto i documenti sono proposti – dopo un articolo in cui si ricordano i film della Resistenza sulla Resistenza (realizzati nel 1945-1946) –  partendo dalle visioni, dalle riflessioni (videotestimonianze) e dai progetti di studiosi, storici in particolare, sui temi indicati nelle parole chiave in apertura.  Seguono i link a programmi televisivi di ricostruzione storica, realizzati negli ultimi anni, che andrebbero contestualizzati e analizzati, in particolare dopo la data spartiacque del 1994, nell’ambito dell’acceso dibattito su Resistenza e Guerra civile.

L’elenco e i link continuano con la proposta di una selezione di documenti audiovisivi custoditi presso archivi audiovisivi quali Luce Cinecittà e l’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico. Nel caso del primo, si tratta di documenti tratti dai cinegiornali della Settimana Incom coevi agli eventi rappresentati; dell’Aamod per ora si segnalano alcuni documenti di ricostruzione documentaria, realizzati dall’archivio stesso utilizzando materiali d’archivio. Sono proposti, successivamente, i video di alcuni discorsi degli ultimi Presidenti della Repubblica, Sergio Mattarella e soprattutto Giorgio Napolitano, compiuti negli anniversari della Festa della Repubblica, del referendum istituzionale, della promulgazione della Costituzione, del 25 aprile … Discorsi di tutti i presidenti, che si possono cercare e confrontare esplorando i siti specifici dedicati ai diversi Presidenti della Repubblica, a partire dall’attuale, relativo alla Presidenza di Sergio Mattarella.

Chiude il percorso, in modo forse un po’ provocatorio, ma circolare, lo spettacolo di Benigni dedicato agli articoli dei principi fondamentali della Costituzione.

Si tratta di materiali molto vari, dal punto di vista dei soggetti produttori, degli ambienti di fruizione, delle caratteriste dei documenti proposti, sui quali si potrebbero organizzare molte attività didattiche, dall’analisi e dalla decodifica dei linguaggi e delle forme delle diverse fonti, alla ricostruzione dei loro contesti storici e sociali di realizzazione, alle ricerche sulle diverse linee storiografiche sottese, nonché sulle differenti urgenze dettate da sollecitazioni politiche contemporanee alla loro produzione. Si potrebbero analizzare i linguaggi e le terminologie differenti adottati, nel parlare di Liberazione, Resistenza, Democrazia, … Ancora: i documenti potrebbero essere lo spunto per riflettere sui diversi immaginari relativi ai temi della storia della nascita della Repubblica in Italia, nonché sulle diverse rappresentazioni, nella scelta di determinate videotestimonianze, di alcuni documenti d’archivio e non altri in film di montaggio, con considerazioni finali sui canali distributivi di questi documenti e sugli ambienti di fruizione diversi nel tempo. Naturalmente la proposta della sottoscritta riguarda alcune fonti audiovisive e molte non sono state inserite, anche per non rendere eccessiva e difficile da gestire l’offerta ai fini dell’organizzazione di laboratori didattici. Alcune esclusioni sono volute, anche per consentire di ampliare la ricerca, a cura degli stessi docenti e degli studenti interessati, per stimolarli a cercare altri film o brani di essi, rintracciabili su youtube, comunque in rete, ai fini della costruzione di propri percorsi di comprensione dei fenomeni, degli eventi, delle scelte relative ai temi storici considerati (si vedano le parole chiave in apertura). Non ci sono per esempio i film di fiction, comprese le fiction televisive, o brani di essi, grazie ai quali poter attivare laboratori specifici dedicati ai temi indicati. Sul web si trovano diverse filmografie riguardanti la storia della Resistenza, della Repubblica e della Ricostruzione del paese raccontati nel cinema e nelle fiction televisive. Si segnalano infine alcuni contributi di contesto storico: un sintetico ed efficace saggio relativo ai modelli storiografici nel cinema di fiction che ha narrato la Resistenza, di Fabiana Sforza, estratto della sua tesi di laurea La Resistenza al cinema (1945-1949). I film come fonti di documentazione sulla storia della lotta di Liberazione; le riflessioni intrecciate a indicazioni metodologiche della “storica del presente” Vanessa Roghi nei saggi: Non c’è Liberazione senza Antifascismo, Internazionale, 22 aprile 2015 e La Resistenza in TV, 2012 su Accademia EDU.

Nel percorso che segue non sono volutamente indicati link a “visioni revisionistiche” sulla Resistenza, facilmente rintracciabili nel web, a cominciare da YouTube.

Si ricordano, come base di partenza per ogni laboratorio, gli strumenti di analisi proposti nella sezione Didattica e strumenti.


Discorso sulla Costituzione di Piero Calamandrei, 26 gennaio 1955

I film della Resistenza sulla Resistenza

Giorni di Gloria, il film della Resistenza, patrimonio nazionale [e altri film].  Letizia Cortini, Diari di Cineclub n. 45, pp. 32-33.

Il film fu “riscoperto” nel 1994, dopo un restauro a cura della Cineteca Nazionale in collaborazione con l’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico, e mandato in onda su Rete Montecarlo, in risposta alla trasmissione, di qualche giorno precedente, dei Combat Film su Rai Uno. Da allora iniziò un dibattito serrato sull’uso pubblico delle immagini relative al periodo 1943-45, nonché su alcune questioni storiografiche, tuttora accese, in merito alle interpretazioni della Resistenza e della Guerra civile in Italia. Dibattito già anticipato dal celebre volume di Claudio Pavone, Una guerra civile. Saggio storico sulla moralità della Resistenza, 1991.

Si segnala qui quello che Ferruccio Parri definì il primo film sull’antifascismo e sulla Resistenza dopo la guerra, Lettere di condannati a morte della Resistenza, di Fausto Fornari, 1952-53, pubblicato sul sito a cura dell’ Insmli, all’interno di una banca dati specifica con i documenti digitalizzati e visionabili: lettere di partigiani e antifascisti, testamenti spirituali, testimonianze dei deportati, testimoni degli eccidi.


Il contesto storico 1943-1948, raccontato oggi da storici e studiosi, anche con l’uso delle fonti audiovisive

1943. L’8 settembre, intervista a Claudio Pavone, Editori Laterza, febbraio 2008

Claudio Pavone. Le occasioni perdute. Il Risorgimento e la Resistenza oggi, Editoria sociale, 2010


Il progetto L’Italia Repubblicana. Narrare il paese attraverso il patrimonio filmico, sonoro, iconografico, cartaceo, librario dell’Istituto Luigi Sturzo

Il voto alle donne, di Tiziana De Maio, Istituto Sturzo, dicembre 2016

La nascita e la memoria della Repubblica, a settant’anni dall’Assemblea Costituente, di Paolo Acanfora, Istituto Sturzo, novembre 2016

Il punto di vista dello storico Giovanni De Luna. La lettura del contesto storico-sociale italiano, alla fine della guerra, attraverso le immagini fotografiche, filmiche e la letteratura, Italia 1945. I segni del passato, i sogni del futuro / Parte 1/Parte2/Parte 3Luce per la didattica, Roma 2016


Il punto di vista delle storiche Barbara Berruti e Annabella Gioia, Conversazioni per storie di genere, le donne dal fascismo all’Italia repubblicana, Luce per la didattica, Roma 2016

Parole di donne. Frammenti di vita quotidiana tra guerra e dopoguerra, documentario a cura di Fabiana Antonioli, Barbara Berruti, Luciano Boccalatte e Andrea D’Arrigo, con il contributo di Regione Piemonte, Istoreto, 2011, min. 50.

Il punto di vista di un’antropologa, Silvana Profeta e di una storica/archivista, Emanuela Mazzina

Il progetto Senza Rossetto, Regesta.exe, 2016-

Programmi televisivi di ricostruzione storica, dal sito di Rai Storia

In occasione del 70simo anniversario del 2 giugno 1946, che vide anche il primo voto delle donne a livello di elezioni nazionali, Rai Storia ha preparato ‘Noi donne’, una serie serie di clip (di Giovanni Paolo Fontana, per la regia di Fedora Sasso) sul lungo cammino compiuto verso la conquista e l’esercizio dei diritti politici delle donne.

Istituita nel 1949, soppressa nel 1977 (spostandola alla prima domenica di giugno) e re-introdotta nel 2001 dal Presidente Ciampi, la Festa della Repubblica celebra la scelta compiuta dal popolo italiano col referendum istituzionale del 2 e 3 giugno 1946, quando l’opzione della forma repubblicana ebbe la meglio su quella monarchica. In occasione di questa Festa, Raistoria ha preparato uno Speciale.

Nascita della Repubblica, documentario per la regia di Vittorio De Sica, 1971 trasmesso da Rai Storia nel 2011, in occasione delle rievocazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia

Programmi televisivi di ricostruzione, dal sito di Correva l’anno

2 giugno 1946, di Nietta La Scala, 2016, consulenza storica di Giovanni Sabatucci

Cittadine si diventa. La storia del voto alle donne, ottobre 2015

Programmi televisivi di ricostruzione storica, dal sito de Il Tempo e la Storia

La Costituzione e le donne, 2016

2 giugno 1946, processo alla monarchia, con Giovanni De Luna, 2016

1946. La Chiesa e il referendum, con Alberto Melloni, 2016

Tre volti della Resistenza, con Giovanni De Luna, 2016

25 aprile: storia di una giornata memorabile, con Alberto Melloni, 2015 [?]

Programmi televisivi di ricostruzione storica, dal sito La Storia siamo noi

Monarchia o Repubblica? – 2 giugno 1946. In nome del popolo italiano, consulente Giovanni Sabatucci, fa parte del Dossier Gli esordi della Repubblica, s.d. (si segnala l’approfondita scheda di ricostruzione del contesto storico, sotto al video)

Dossier 25 aprile, comprendente numerosi video su temi specifici correlati e schede di approfondimento storico, s.d.

Dossier Resistenza, comprendente numerosi video su temi specifici correlati e schede di approfondimento storico, s.d.

60° anniversario della Costituzione – 1948 – 2008, clip di 4′, con lettura di alcuni articoli da parte di più soggetti, tra cui uomini di spettacolo noti e meno noti, 2008

Un documentario che ha fatto storia, della televisione sulla Resistenza:

25 aprile. La memoria inquieta, di Giulietto Chiesa e Giovanni De Luna, Rai Tre, 1995

“Il 25 Aprile non è mai stata la festa di tutti gli italiani. La sua è sempre stata una memoria inquieta.
Realizzato in occasione del 50mo della Liberazione per RAI 3, questo documentario di montaggio racconta come la Rai ha rappresentato nel corso del dopoguerra la memoria della Resistenza, oscillando tra retorica e la complessità, di volta in volta inedita, del presente”.

Risorse sui siti e i social media di archivi audiovisivi

Dalla Monarchia alla Repubblica nei cinegiornali dell’Archivio Luce sul sito Senato in Luce. Assemblea Costituente, 25 giugno 1946 – 31 gennaio 1948
La settimana Incom 00016 del 27/06/1946
La Costituente, 1946
La Consulta e l’Assemblea Costituente nei Giornali e nei cinegiornali dell’Archivio Luce sul sito Camera in Luce, 1946-1948
Monarchia o Repubblica nei Giornali e nei cinegiornali dell’Archivio Luce sul sito Camera in Luce, 1946-1948
Elezioni e propaganda politica nei Giornali e nei cinegiornali dell’Archivio Luce sul sito Camera in Luce, 1946-1978
Uomini e donne della Repubblica nei Giornali e nei cinegiornali dell’Archivio Luce sul sito Camera in Luce, 1945-1971

Resistenza una nazione che risorge, documentario in 5 parti di Ansano Giannarelli, Unitelefilm, 1975, conservato presso l’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico.

Diario del Novecento – Gli anni del dopoguerra e della Guerra fredda. Antologia audiovisiva a cura di Carlo Lizzani, realizzata con materiali d’archivio nel 1996, produzione Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico

La Costituzione vivente
Scheda integrale: https://goo.gl/bef1aD
Regia: Ugo Adilardi e Guido Albonetti
Produzione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Provincia di Roma, Centro studi per la riforma dello Stato, 1998
Realizzato con immagini di repertorio e interviste a giuristi e protagonisti della storia repubblicana (Enzo Balboni, Francesco D’Onofrio, Anna Finocchiaro, Domenico Fisichella, Andrea Manzella, Ugo Spagnoli, Giuseppe Tamburrano, Luciano Violante), il film – nato nell’ambito del “Progetto di educazione alla democrazia” – ripercorre la storia della Carta dalla sua nascita fino agli ultimi vent’anni e si pone l’obiettivo di divulgare la Costituzione italiana in occasione dei suoi cinquant’anni.


Si segnala il canale YouTube dell’Archivio nazionale cinematografico della Resistenza, ANCResistenza, dove sono pubblicati numerosi video con testimonianze, soprattutto di ex partigiane/i e militari, relative al periodo 1943-1945


I discorsi dei Presidenti della Repubblica

Si è svolta al Palazzo del Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, la cerimonia di premiazione degli studenti vincitori del Concorso nazionale “Dalla Resistenza alla Cittadinanza Attiva – La resistenza ha vinto: si vota!” promosso dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, d’intesa con l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia in occasione del 70° anniversario del voto a suffragio universale.


24 dic 2009 – Giorgio Napolitano
Il Presidente Giorgio Napolitano alla cerimonia per la presentazione del “Quaderno della Costituzione” in occasione del sessantesimo anniversario della Costituzione

Videomessaggio del Presidente Napolitano per la Festa della Repubblica

Palazzo del Quirinale 01/06/2010


1 giugno 2013 – Giorgio Napolitano

Intervento del Presidente Napolitano nel 69° Anniversario della Liberazione.

Palazzo del Quirinale 25/04/2014


1 Giugno 2014 – Giorgio Napolitano

La Costituzione raccontata da Roberto Benigni, Rai, 2012

I presidenti della Repubblica Italiana: da De Nicola a Napolitano, Rai Storia

Immagine in apertura: Norma Parenti e il marito Mario Pratelli
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...